Zig Zag viaggi
Piazza Manzoni 11 - 23900 Lecco
Tel. +39 0341.284154 Fax +39 0341.283079

Condividi
Segnala
Versione PDF
Richiedi informazioni





Asolo e Bassano del Grappa


ASOLO e  BASSANO DEL GRAPPA


Sabato 12 settembre 2020

Partenza pullman ore 7.oo da Mandello - Ore 07.30 da Lecco.

 

Arrivo a Asolo incontro con la guida e visita della cittadina. Pranzo libero. Nel pomeriggio trasferimento a Bassando del Grappa per la visita libera. Nel tardo pomeriggio, rientro a Lecco e Mandello.

 

Asolo, incantevole cittadina dipinta fra le colline, ai piedi delle Dolomiti. La terra asolana fu sempre di particolare attrattiva per l'uomo, tanto che oggi potrebbe tranquillamente raccontare oltre due millenni di storia: dai Paloeveneti agli antichi Romani, che vi costruirono acquedotto, terme e teatro, dal Medioevo al Rinascimento, ancora in grossa misura presenti, dall'Ottocento romantico, quale richiamo di intellettuali ed artisti, ad oggi. Né si scordi che l'enigmatico Giorgione dipinse le sue colline, rendendole ancora più immortali, trovando loro un volto d'arte oltre che 'naturalistico'. Tra le sue bellezze: la Piazza Maggiore con la sua fontana rinascimentale, la Loggia del Capitano, che ospita il Museo Civico, e l'antico Duomo, sorto sulle rovine romane: al suo interno sono custodite opere di Lorenzo Lotto e Jacopo Bassano. La rocca risalente al periodo degli Ezzelini è stata restaurata sul finire del secolo scorso ed offre un affascinante cammino dentro la natura dei colli circostanti

 

Bassano del Grappa, circondata da colline e favorita da un clima mite è una graziosa cittadina medievale situata in territorio vicentino. Passeggiare nel centro storico significa tuffarsi nell'arte: le vie del centro sono adornate dalle opere di autori come PalladioCanovaJacopo Da Ponte, Marinali e Dall'Acqua. Il monumento simbolo della città è il Ponte Vecchio - costruito sul progetto del Palladio - e lega la sua immagine all'epopea degli alpini della Grande Guerra. Nei secoli, a causa di improvvise piene, è stato ripetutamente ricostruito rispettando ogni volta l'originario disegno palladiano. Esempi architettonici dell'epoca medievale sono anche la Fortezza, eretta a difesa della città e della quale rimangono le torri e la cinta murarie; la Torre Civica, che permette di godere dall'alto di un panorama esclusivo sulle vicine montagne; il Duomo. Per chi vuole farsi tentare dalla tradizione gastronomica, troverà proposte saporite e gustose.

 

 Quota per persona: Euro 65   (per un gruppo minimo di 20 persone)

Quota per persona: Euro 55   (per un gruppo oltre 25 persone)

 

La quota comprende: viaggio in pullman – guida per la visita di Asolo – assicurazione medico-bagaglio – nostro accompagnatore

 

IMPORTANTE: sul bus saranno a disposizione, mascherine e gel igienizzante