Zig Zag viaggi
Piazza Manzoni 11 - 23900 Lecco
Tel. +39 0341.284154 Fax +39 0341.283079

Condividi
Segnala
Richiedi informazioni





NORVEGIA 2021 Sognefjord e Hardangerfjord


FIORDI   NORVEGESI  e  ISLE LOFOTEN

2021 * In preparazione itinerari di viaggio in Norvegia . 

 

A ) ISOLE  LOFOTEN

B ) HARDANGERFJORD   *  Soggiorno con la possibilità di effettuare alcuni trekking con guida che parla l'inglese

C ) SOGNEFJORD  *   Soggiorno con la possibilità di effettuare alcuni trekking con guida che parla l'inglese

 

6.11.2020

NORVEGIA: COVID-19. Aggiornamento : Modalità di ingresso nella Norvegia continentale e nelle Isole Svalbard
Paesi SEE / UE: attualmente tutti i paesi europei (ad eccezione di alcune aree della Finlandia) sono paesi considerati ad alto rischio ("rossi") dalle autorità norvegesi ei viaggiatori in arrivo devono osservare l'obbligo di quarantena. La descrizione dei criteri e la mappa dei paesi / aree "rossi" sono disponibili qui .
A partire dal 9 novembre, i viaggiatori provenienti dai paesi rossi devono presentare, all'arrivo in Norvegia, un certificato di test Covid-19 negativo effettuato meno di 72 ore prima dell'ingresso. Coloro che non sono in possesso del certificato, possono essere respinti. Sono esenti dall'obbligo di persone che risiedono in Norvegia o persone in transito oltre che alcune altre categorie. La presentazione del certificato negativo non esenta comunque dall'obbligo di quarantena di 10 giorni. https://www.regjeringen.no/en/aktuelt/stay-at-home-have-as-little-social-contact-as-possible/id2783763/
Paesi terzi:non sono consentiti gli spostamenti da e per paesi esterni all'area Schengen / UE. A partire dal 15 luglio, il governo norvegese può, tuttavia, l'accesso di cittadini stranieri provenienti da paesi esterni all'area Schengen / UE che hanno relazioni famigliari o affetti stabili in Norvegia. Per questi cittadini restano in vigore l'obbligo della quarantena e le disposizioni ordinarie della legge sull'immigrazione. https://www.udi.no/en/about-the-corona-situation/currently-not-in-norway-questions-and-answers-for-nationals-outside-eueea/#link-18184
Quarantena (isolamento fiduciario ):
ai viaggiatori stranieri in arrivo da paesi per i quali vigono restrizioni per l'ingresso in Norvegia viene chiesto di rientrare al paese di origine.https://www.helsenorge.no/en/coronavirus/foreign-travellers-to-norway/ .
Coloro che il desiderio entrare in Norvegia devono avere una stabile dimora di residenza o disporre di una dimora adeguata, la cui disponibilità sia garantita dal datore di lavoro o dal cliente norvegese, dove effettuare la quarantena di 10 giorni. I viaggiatori, inclusi turisti e visitatori, che non hanno una dimora stabile o garantito da un datore di lavoro o cliente in Norvegia, devono soggiornare in albergo e sottoporsi a tampone durante il periodo di quarantena. Ciò vale anche per coloro che visitano familiari in Norvegia. Le autorità sanitarie stanno elaborando le modalità di attuazione della disposizione. https://www.regjeringen.no/en/aktuelt/stay-at-home-have-as-little-social-contact-as-possible/id2783763/
I viaggiatori che sono in quarantena ma non mostrano segni di contagio al virus possono lasciare il paese una condizione che siano attuate misure adeguate di controllo nel trasferimento dal posto di quarantena al posto di partenza. La quarantena si applica sempre al viaggiatore in arrivo che abbia soggiornato o effettuato un transito, anche aeroportuale, in un Paese / area considerata ad alto rischio.
Maggiori informazioni sono disponibili nel sito dell'Ambasciata d'Italia ad Oslo .

4.11.2020

COVID-19. NORMATIVA ITALIANA : Il DPCM 3 novembre 2020 disciplina gli spostamenti da / per l'estero fino al 3 dicembre 2020, riprendendo e in parte modificando quanto previsto dalla normativa precedente. Anche questo Decreto individua alcuni elenchi di Paesi, per i quali sono previsti differenti di base:
A - San Marino e Città del Vaticano
B - PAESI UE (tranne i Paesi negli elenchi C e D), SCHENGEN, Andorra, Principato di Monaco
C - Belgio , Francia, Paesi Bassi, Repubblica Ceca, Spagna, Regno Unito
D- Australia, Canada, Georgia, Giappone, Nuova Zelanda, Romania, Ruanda, Repubblica di Corea, Tailandia, Tunisia, Uruguay:
E - Resto del mondo
F - Armenia, Bahrein, Bangladesh, Bosnia Erzegovina, Brasile, Cile, Kuwait, Macedonia del Nord, Moldova, Oman, Panama, Perù, Repubblica Dominicana, Kosovo, Montenegro, Colombia
Per maggiori informazioni sulle camere previste per ciascun elenco, consultare l ' Approfondimento disponibile su ViaggiareSicuri. E 'disponibile anche un questionario , basato sulla normativa vigente in Italia. Il questionario ha carattere informativo, non ha valore legale e il risultato ottenuto non garantisce l'accesso in Italia o nel Paese di destinazione: cliccare qui per visualizzarlo. 
Per i Paesi da / per i quali l'Italia non pone , si consiglia di consultare sempre la Scheda Paese su ViaggiareSicuri:le autorità locali possono ancora mantenere restrizioni all'ingresso per i viaggiatori (anche provenienti dall'Italia) . 
Il DPCM 3 novembre 2020 pone alla circolazione da / per alcune Regioni, individuate con Ordinanza del Ministro della Salute. Inoltre, singole Regioni potrebbero adottare ulteriori misure nei confronti di chi proviene da Stati e territori esteri. Si consiglia di verificare direttamente con le Regioni di destinazione.