Zig Zag viaggi
Piazza Manzoni 11 - 23900 Lecco
Tel. +39 0341.284154 Fax +39 0341.283079

Condividi
Segnala
Versione PDF
Richiedi informazioni





Portogallo in Crociera Lisbona Porto la Valle del Douro


L'incanto del Portogallo in crociera, LISBONA, PORTO e LA VALLE DEL DOURO

dal 23 luglio all’ 1 agosto 2022

 

Questa incantevole navigazione lungo il Douro, denominato “il fiume d’oro” per il colore che assume al tramonto quando sfocia a porto nel Mar Atlantico abbina la conoscenza di città importanti del Portogallo come Lisbona, Fatima e Coimbra alla navigazione da porto a Vega De Terron, al confine con la Spagna per fare poi una puntatina di intera giornata a Salamanca, città universitaria dall’incomparabile bellezza architettonica.

23 luglio                                            MILANO - LISBONA

Partenza con volo di linea per Lisbona. Incontro con la guida e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel.

 

24 luglio                                            LISBONA

Prima colazione in hotel. Dopo la prima colazione giro città dedicato alla visita della capitale portoghese: il centro storico con i quartieri Bairro Alto, Alfama e Belem. Pomeriggio a disposizione per visite individuali o escursioni facoltative: Sintra, patrimonio mondiale dell'Umanità, meravigliosa città famosa per i suoi fantastici giardini, e Cabo da Roca   (€uro 70 con pranzo incluso). In serata possibilità di partecipare all'escursione facoltative "Fado” con cena inclusa (€uro 70). Pernottamento in hotel.

 

25 luglio                                            LISBONA – FATIMA – COIMBRA - PORTO

Pensione completa, prima colazione in hotel, seconda colazione in ristorante a Coimbra  e cena a bordo. Dopo la prima colazione partenza  in autopullman per Porto con tappe intermedie: la prima dopo circa 1 ora e 30 minuti (ca 130 km) prevede  Fatima con la visita del famoso Santuario sorto dove nel 1917 a tre piccoli pastorelli  apparve la Madonna. Proseguimento  in bus per 1 ora circa (ca 86 km) per Coimbra, caratteristica cittadina, arroccata sopra il fiume Mondego e famosa per la sua prestigiosa università ed il suo centro storico  con un intrico di vicoli pittoreschi. Seconda colazione in ristorante, quindi proseguimento per Porto dove si giungerà dopo circa 1 ora e 30 minuti (ca 130 km). All’arrivo, imbarco sulla motonave 4 stelle Vila Nova de Gaia, sulla sponda opposta del fiume Douro. Presentazione dell’equipaggio e cocktail di Benvenuto. Cena e pernottamento a bordo.

 

26 luglio                                            PORTO (Vila NovaNova de Gaia)

Pensione completa a bordo. Dopo la prima colazione giro città di Porto, una delle più antiche del Portogallo,  conosciuta come la “Città dei Ponti”,con i suoi vecchi ed intatti quartieri con i tipici vicoli tortuosi. Non potrà  mancare una degustazione di vini in un'enoteca, tra i quali il famoso “Vinho do Porto”, vino liquoroso portoghese prodotto esclusivamente da uve provenienti dalla regione del Douro nel Nord del Portogallo. Rientro a bordo per il pranzo e pomeriggio a disposizione per visite individuali. Cena a bordo e nel dopo cena spettacolo Fado a bordo.

 

27 luglio                                            PORTO – BRAGA – REGUA

Pensione completa a bordo. Dopo la prima colazione partenza in  autopullman  per Braga, denominata “la Roma del Portogallo”  con il suo Santuario di Bom Jesus noto  per la sua architettura religiosa di altissimo pregio. Rientro a bordo a Leverinho e inizio della navigazione per Regua, durante la quale si potranno ammirare incantevoli paesaggi ricchi di boschi ed insenature lunghe e strette, fiordi paragonabili ai famosi Fiordi Norvegesi che caratterizzano la  Valle incantata del Douro, si  attraverserà  quindi la chiusa di Carrapatelo che con i suoi 35 m. è la più alta d'Europa. Serata a disposizione per una passeggiata nella Regua di notte, intrattenimento musicale e pernottamento a bordo.

 

28 luglio                                            REGUA – VILLA REAL – VEGA DE TERRON 

Pensione completa a bordo. Dopo la prima colazione partenza per Vila Real, visita alla famosa tenuta Mateus con i suoi magnifici giardini, si avrà la possibilità di scoprire i capolavori del barocco portoghese; Ritorno a bordo a Pinhao ; la navigazione continua tra  le sponde colorate e rocciose del Cachao  ed arrivo a Vega de Teron, tappa del Douro in Spagna e Barca d’Alva in Portogallo, siamo infatti al confine tra Portogallo e Spagna. Cena a bordo. Serata con intrattenimento musicale e spettacolo di Flamenco. Pernottamento a bordo.

29 luglio                                            VEGA DE TERRON (Salamanca)-BARCA D’ALVA-POCINHO

Pensione completa - seconda colazione in ristorante a Salamanca. Dopo la prima colazione da Vega de Terron partenza in autopullman per l’escursione di intera giornata della prestigiosa città  di  Salamanca, dichiarata patrimonio dell’UNESCO, famosa città universitaria con studenti internazionali provenienti da tutto il mondo; durante il giro città si potrà ammirare quindi l’università, la  spettacolare Plaza Mayor e si visiteranno  le due Cattedrali, un’autentica meraviglia. Seconda colazione in ristorante a Salamanca. Nel tardo pomeriggio rientro a bordo a Barca d’Alva e proseguimento della navigazione per Pocinho, dove la nave arriverà prima di cena.  Intrattenimento serale a bordo. Cena e pernottamento.

 

30 luglio                                            POCINHO  - FERRADOSA - PINHAO

Pensione completa, seconda colazione in una Quinta (tenuta vinicola).Alle ore 07.30 partenza da Pocinho per Ferradosa ed arrivo alle ore 10.30 ca.; partenza in autopullman per la Quinta d'Avessada, cocktail di benvenuto in musica, pranzo e visita del museo del vino. Alle ore 18.00 rientro a bordo a Pinhao, tempo a disposizione per visitare la caratteristica stazione ferroviaria decorata con incantevoli  pannelli di azulejos che raffigurano temi legati alla coltivazione dell’uva e dove si potrà ammirare un caratteristico treno a vapore. Cena di commiato del Comandante.

31 luglio                                            PINHAO – FOLGOSA – LAMEGO - PORTO 

Pensione completa a bordo. Alle ore 07.00 partenza della motonave per Folgosa, dove arriverà alle ore 08.00. Dopo la prima colazione partenza in autopullman  per Lamego,  capitale culturale della regione ed una delle città più belle del nord del Portogallo. Adagiata ai piedi di un'immensa scalinata decorata di azulejos, le celebri piastrelle portoghesi decorate a mano, che sale al Santuario di Nostra Signora del Rimedio è una città fiorita circondata da vigneti posta in un incantevole scenario, visita della cattedrale. Rientro a bordo a Regua. Pomeriggio in navigazione, si passeranno le chiuse di Carrapatelo e Crestuma , con possibilità di rilassarsi sul ponte sole o partecipare alle attività di bordo, arrivo a Porto (Vila Nova de Gaia) alle ore 20.30 ca. Cena a bordo e spettacolo folklore.

 

1 agosto                                            PORTO - MILANO

Prima colazione a bordo. Sbarco, trasferimento in aeroporto e volo di rientro in Italia.

 

Quota per persona, cabina esterna, ponte principale Euro 2.150

 

Tasse aeroportuali da Euro 140 (da riconfermare all'emissione del biglietto)

 

Spese di iscrizione Euro 50

 

Assicurazione annullamento, medico e covid free Euro 97 obbligatoria

 

Supplemento cabina doppio uso singola 50% (poche disponibili)

 

La quota comprende:

Voli di linea a/r da Milano - Trasferimenti a/r aeroporto/porto - Collegamento in autopullman Lisbona/Fatima/Coimbra/Porto -          7 notti a bordo e 2 notti in hotel a Lisbona - Pensione completa come da programma -- 1 cena in hotel a Lisbona - - Bevande incluse al ristorante e bar di bordo - Visite incluse in lingua italiana : Lisbona, Fatima, Coimbra,  Porto, Braga,       Villa Real, Salamanca, Lamego – assistenza a bordo

         

La quota non comprende:

quota di servizio Euro 40 da pagare a bordo; escursioni facoltative; tasse aeroportuali/supplemento carburante;  assicurazione annullamento medico-bagaglio; qualsiasi servizio non menzionato; spese d’iscrizione; le mance; gli extra personali e tutto quanto non menzionato al paragrafo “La quota comprende”.