Zig Zag viaggi
Piazza Manzoni 11 - 23900 Lecco
Tel. +39 0341.284154 Fax +39 0341.283079

Condividi
Segnala
Richiedi informazioni





Puglia Tour della Grecia salentina in Masseria


SALENTO

 GRECIA  SALENTINA  Storie di una terra antica

Dal 4 al 10 ottobre 2022

Nel Salento il fascino dell’arte e l’ospitalità sincera ci accolgono in un paesaggio unico, dalla costa adriatica a quella ionica. Un Itinerario da Otranto a Santa Maria di Leuca, incontrando le bellezze della “Penisola Verde”. Ne aumenta il fascino del viaggio l’accoglienza in una masseria modernamente ristrutturata.

 

Martedì 4 Ottobre     MANDELLO / LECCO - MILANO - VERNOLE

In mattinata trasferimento con pullman da Mandello e Lecco per l’aeroporto di Milano Linate per il volo diretto a Brindisi. All’arrivo trasferimento con pullman privato a Vernole (km 15 da Lecce) e sistemazione in camere riservate presso la masseria. Cena e pernottamento.

 

Mercoledì 5 Ottobre Escursione a OTRANTO, GROTTE DI ZINZULUSA e SANTA MARIA DI LEUCA

Prima colazione. In mattinata partenza per Otranto, la città più orientale d’Italia. Si visita il centro storico con il suo dedalo di viuzze e scorci incantevoli. Sosta obbligata in cattedrale per l’incredibile mosaico pavimentale del 1163 e le ossa dei cittadini martirizzati dagli ottomani nel 1480. Sguardo dai bastioni per ammirare le limpide acque del porto e, all’orizzonte, le montagne dell’Albania. Pranzo libero. Nel pomeriggio visita della Grotta Zinzulusa con le sue numerose tracce preistoriche e il Faro della Palacia, il punto più orientale della penisola italiana. Qui l’Adriatico lascia posto allo Ionio. Poi si prosegue lungo la costa est fino a Santa Maria di Leuca, estremo punto meridionale della Puglia dove si visita il Santuario della Vergine Maria e passeggiata tra le ville eclettiche costruite tra la fine dell’800 e i primi del ‘900. Rientro a Vernole per la cena e il pernottamento.

 

Giovedì 6 Ottobre     Escursione a GALATINA, GALLIPOLI e NARDO’

Prima colazione. Partenza per Galatina, cittadina di architettura rinascimentale e barocca con il centro storico rappresentato da numerose chiese e palazzi nobiliari. Si visitano la Basilicata di S. Caterina, tempio della pittura tardogotica italiana la cappella di S. Paolo delle Tarante. Pranzo libero. Si prosegue per Gallipoli, borgo marinaro, con le sue stradine a chiara pianta araba e con i suoi bellissimi palazzi e balconi ricamati, un tempo capitale del commercio dell’olio d’oliva. Visita del castello fondato dagli Angioini nel XIII sec. imponente costruzione fortificata bagnata dal mare con caratteristiche di alta ingegneria militare. Durante il ritorno sosta a Nardò città messapica che fu per secoli un importante centro bizantino e successivamente un raro centro storico di architettura barocca. Rientro a Vernole per la cena e il pernottamento.

 

Venerdì 7 Ottobre     Escursione a LECCE

Prima colazione. Partenza per la visita di Lecce definita anche la “Firenze del Sud”. Città del barocco e cuore pulsante del Salento, incanta con il suo centro storico, con i suoi monumenti di età romana e straordinari edifici del Seicento, di particolare interesse sono la Basilica di Santa Croce primo esempio di architettura barocca in città colpo d’occhio inatteso, un sontuoso carnevale di pietra che si offre al visitatore e il bellissimo Duomo con la sua piazza chiusa, unico esempio in Italia  l’aspetto originario era quello di una cittadella autonoma con alti muri difensivi, i palazzi addossati ed un grande portone all’entrata, ma il Duomo che conosciamo attualmente è stato ricostruito da Giuseppe Zimbalo nella seconda metà del 1600 su una costruzione originaria di epoca normanna (1114 circa). Pranzo libero. Tempo a disposizione per attività individuali. Rientro a Vernole per la cena e il pernottamento.

Sabato 8 Ottobre                  Escursione a TARANTO – GROTTAGLIE e ORIA

Prima colazione. Partenza per la visita di Taranto. La città, fondata dagli spartani nell’VIII secolo, grazie alla sua posizione strategica divenne un fiorente centro commerciale, economico e culturale. Fu l’ultima città magno greca a cadere in seguito alle guerre pirriche, combattute contro i romani. Simbolo della città è il Castello Aragonese, ubicato vicino ad un'antica depressione naturale sopra cui sorge il borgo antico della città, ricostruzione Aragonese di una precedente fortezza normanno-sveva-angioina costruita nello stesso punto. Visita dei luoghi più importanti. Pranzo libero. Nel pomeriggio rientro con sosta a Grottaglie, antico centro fortificato e famoso per i suoi laboratori di ceramica e Oria nella terra dei Messapi e centro di nota origine medievale ha una singolare forma ellittica e si distribuisce su tre bassi colli dominati dal grande castello Federiciano. Cena e il pernottamento in masseria.

 

Domenica 9 Ottobre             Escursione in VALLE D’ITRIA e OSTUNI

Prima colazione. Partenza per un’escursione in Valle d’Itria è un’area nel cuore della Puglia conosciuta anche come Murgia dei Trulli una terra ancora autentica, di antichissime tradizioni e con un forte legame con l’ambiente naturale. Quando si arriva in questa zona della Puglia, ci si immerge a poco a poco in un paesaggio unico al mondo, quasi fiabesco, di borghi bianchi che spiccano fra i muretti a secco, come Martina Franca, Cisternino, Locorotondo, Alberobello e “la città bianca” di Ostuni caratterizzato da particolari case imbiancate a calce. Pranzo libero. Nel tardo pomeriggio rientro a Vernole per la cena e il pernottamento.

 

Lunedì 10 Ottobre    CALIMERA - SANTA MARIA IN CERRATE – MILANO – LECCO / MANDELLO

Prima colazione. Partenza per la visita di Calimera un paese che appartiene alla cosiddetta area della “Grecìa Salentina”, in cui rimane viva in alcune tradizioni la cultura greco-bizantina diffusasi in Puglia tra il VI e il XII secolo e in particolare il dialetto, ormai considerato alla stregua di una vera e propria lingua, il griko..  Pranzo libero. Durante il trasferimento in aeroporto a Brindisi, sosta per la visita di Santa Maria in Cerrate, capolavoro dell’architettura romanica pugliese e unico bene F.A.I. presente in Puglia. Partenza per l’aeroporto in tempo utile per il volo di rientro a Milano Linate. Trasferimento in pullman riservato a Lecco e Mandello.

Quota per persona, in camera doppia          Euro   980

(La quota è stata calcolata per un gruppo di 25 persone)

 

Supplemento camera singola Euro 150

 

Tasse aeroportuali Euro 80

 

Assicurazione annullamento Euro 50 (facoltativa, da richiedere alla prenotazione)

 

La quota comprende:

trasferimento con pullman riservato da Lecco e Mandello all’aeroporto di Milano Linate e ritorno – volo in classe economica – sistemazione in hotel masseria quattro stelle in camere con servizi privati – trattamento di mezza pensione, bevande incluse – tour con pullman riservato – guida per tutte le visite – assicurazione medico/bagaglio – nostro accompagnatore

 

La quota non comprende:

le tasse aeroportuali – i pasti non indicati – le mance – gli ingressi ove richiesti - gli extra personali e tutto quanto non espressamente indicato al paragrafo “La quota comprende”

 

Documento richiesto: carta d’identità