Zig Zag viaggi
Piazza Manzoni 11 - 23900 Lecco
Tel. +39 0341.284154 Fax +39 0341.283079

Condividi
Segnala
Versione PDF
Richiedi informazioni





COREA DEL SUD 2024


COREA DEL SUD

Armonie coreane

 Ancora poco nota al turismo, questa destinazione riserva forse le sorprese maggiori proprio nell'aspetto "immateriale" del suo patrimonio, fatto di una cultura millenaria con una forte influenza del Confucianesimo a porre i valori di base di un'etica sociale fondata sul rispetto e l'armonia dei rapporti umani. Il patrimonio materiale non è da meno, e bastano i numerosi siti sudcoreani iscritti nella lista del Patrimonio Mondiale dell'Umanità a garantirlo. A questo si aggiunge la grande varietà dei paesaggi e la lussureggiante vegetazione che, non appena si esce dalla capitale Seoul, si esprime nel migliore dei modi tra parchi nazionali e bellissimi campi di tè.

Dal 10 a 19 aprile 2024

 

Mercoledì 10 aprile                 MILANO – SEOUL

Trasferimento con bus da Mandello ore 8.00 - da Lecco ore 8.30.

Partenza da Milano Malpensa con volo per Seoul via Monaco di Baviera, pasti e pernottamento a bordo.

 

Giovedì 11 aprile                     SEOUL

Arrivo al mattino all’aeroporto Internazionale di Seoul, incontro con la guida e trasferimento in hotel. Il trasferimento durerà circa un’ora e mezza. Check-in in hotel (le camere sono previste a disposizione a partire dalle ore 14.00). Nel pomeriggio prime visite della città (con mezzo privato): la zona di Gangnam con la spettacolare Starfield Library e la N-Seoul Tower, ubicata in cima al Monte Nam da cui si gode una vista a 360° della città (la torre si raggiungerà in cable car). Cena. Pernottamento in hotel.


Venerdì 12 aprile                     SEOUL

Prima colazione in hotel. Incontro con la guida per la visita della città utilizzando un minibus privato e la metropolitana, Il tour di Seoul inizia con la passeggiata pedonale lungo il canale Cheonggyecheon Stream, per proseguire con la Piazza Gwanghwamun e il Palazzo Gyeongbokgung con la suggestiva cerimonia del cambio delle guardie reali.  Si proseguirà poi con la visita del Bukchon Hanok Village con le sue case tradizionali, e con il mercato di Gwangjang, uno dei più antichi e grandi mercati tradizionali di tutta la Corea del Sud con migliaia di negozi (se ne contano più di 5000!) che vendono ogni genere di articolo: dagli oggetti per la casa, ai tessuti, al delizioso cibo locale, alla frutta e verdura, erbe medicinali, vestiti, oggetti di artigianato e ovviamente souvenirs di tutti i tipi. Pasti liberi

  

Sabato 13 aprile                      SEOUL – JEONJU

Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento con mezzo privato a Jeonju (tragitto ha una durata di circa 3 ore e mezzo)

Nel pomeriggio visita  dell'incantevole  villaggio tradizionale di Jeonju,  l'Hanok village, esplorando a  piedi le sue stradine e

curiosando nei suoi  negozi. Sistemazione presso una  traditional guest house. Si tratta di  una sistemazione molto semplice

ma suggestiva, in tipico stile coreano-hanok. Le camere, pur se di dimensioni ridotte dispongono di bagno privato e si dorme

su futon appoggiati al pavimento. Pasti liberi.

 

Domenica 14 aprile                 JONJU – DAEGU (Tempio di Haeinsa) - GYEONGJU

Prima colazione in hotel. Al  mattino trasferimento con mezzo privato al Tempio di Haeinsa, all’interno del Mt. Gaya National Park (circa 2 ore e 1/2): visita al padiglione del tempio dove sono custodite le Tripitaka Coreane, blocchi di legno intagliati durante la dinastia Goryeo. Dal 1995 il Padiglione che contiene le tavole, ‘Janggyeongpanjeong’, è patrimonio UNESCO. Al termine della visita trasferimento con mezzo privato a Gyeongju (2 ore circa). Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

 

Lunedì 15 aprile                       GYEONGJU

Prima colazione in hotel. Giornata dedicata alla visita di Gyeongju con mezzo privato. Si inizia con i due luoghi riconosciuti dall’ Unesco come siti del Patrimonio Mondiale, la Grotta di Seokguram,  con la bellissima statua gigante del Buddha seduto, e il Bulguksa Temple,  costruito nell’VIII secolo d.c. e  considerato uno dei migliori complessi religiosi buddisti mai costruiti nel paese (il nome di questo tempio significa letteralmente “la terra del Buddha” e nasce per rappresentare il paradiso). Si continua poi con  lo spettacolare Daeneugnwon (Tumuli Park), un parco che custodisce i tumuli dei sovrani del regno Silla (si tratta di un suggestivo complesso di 23 tombe sepolte che hanno l’aspetto di piccole o grandi colline ricoperte di erba verde),  il Cheomseongdae, il Donggung Palace e il Wolji Pond. Cena in ristorante. Pernottamento in hotel.

 

 

Martedì 16 aprile                      GYEONGJU – TEMPIO DI TONGDOSA -  BUSAN

Prima colazione in hotel. Al mattino trasferimento con mezzo privato a Yangsan per la visita del  Tempo Tongdosa (il tragitto ha una durata di circa 1 ora e 30’), il cui nome significa letteralmente “tempio del passaggio nell'illuminazione”.  Considerato uno dei più importanti templi buddisti della Corea, il tempio è famoso per non avere una statua del Budda nella sala principale: a Tongdosa sono infatti conservate le vere reliquie di Sakyamuni, il Budda storico, e per questo il tempio non ha bisogno di una statua del Budda…di fatto la bellezza del paesaggio e l'atmosfera serena del tempio danno al visitatore l'impressione che qui il Budda continui a vivere! A seguire prosecuzione per Busan (1 ora circa) e    prime visite della città (utilizzando il mezzo privato): l’Haedong Yonggungsa Temple ubicato in posizione  scenografica sul mare e la zona della  spiaggia  di Haeundae con un giro sul suggestivo  Haeundae Beach Train. Pasti liberi.

 

Mercoledì 17 aprile                  BUSAN – SEOUL

Prima colazione in hotel. Completamento delle  visite utilizzando  il mezzo privato:  il suggestivo  Songdo Skywalk seguito

da un giro sulla  panoramica  Songdo Cable Car che regala viste mozzafiato sulla  baia sottostante,  il Gamcheon  Cultural

Villagge, il Jagalchi   Fish Market,e,  per finire, il  Gukje Market (conosciuto anche come  Nampodong  International Market)

,un vero e  proprio  carosello di luci, colori e  profumi.  Trasferimento quindi  in  stazione e  partenza in treno  per Seoul con

treno KTX (3 ore circa). All'arrivo trasferimento in hotel. Pasti liberi

 

Giovedì 18 aprile                      SEOUL

Prima colazione in hotel. In mattinata, partenza in pullman privato in direzione nord, nella famigerata zona demilitarizzata (DMZ) che divide la Corea del Sud da quella del Nord. Si percorrerà uno dei tunnel di infiltrazione scavati di nascosto dai coreani del nord, si raggiungeranno alcuni punti di osservazione, da cui si potrà avvistare il Nord, si visiterà il Parco della libertà, uno dei luoghi più significativi della recente storia coreana***. Rientro a Seoul a fine visita.   Nel pomeriggio visita del famoso DDP, il Dongdaemun Design Plaza, progettato dagli architetti Zaha Hadid e Samoo, con un design tipicamente neofuturistico,  caratterizzato da forme curve, levigate e allungate, e del quartiere di Insadong che si sviluppa intorno a una strada principale pedonale, ricca di case da tè, ristoranti coreani e negozi che vendono prodotti tradizionali come oggetti in ceramica, tè e carta hanji artigianale. Pasti liberi.

***Nota bene:

-la disponibilità dell'escursione è sempre soggetta a verifica e, anche a conferma avvenuta, passibile di cancellazione per ragioni di sicurezza politica

-l'escursione richiede di portare con sé il passaporto in originale.

 

Venerdì 19 aprile                     SEOUL – MILANO

Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro a Milano Malpensa, via Monaco di

Baviera, dove si arriva nel tardo pomeriggio. Proseguimento in bus per Lecco e Mandello.

 

Quota di partecipazione in camera doppia Euro 3.380

(per un gruppo minimo di 15 partecipanti)

 

Supplemento camera singola Euro 700

 

Tasse aeroportuali Euro  480 (da verificare all’emissione del biglietto)

 

Assicurazione annullamento Euro 110 (facoltativa, da richiedere alla prenotazione)

 

La quota comprende:

bus per trasferimento andata e ritorno Mandello/Lecco Milano Malpensa - volo di linea, franchigia bagaglio kg. 20 – pernottamenti in hotel 4 e 3 stelle e casa tradizionale coreana – trattamento di pernottamento e prima colazione –– i pasti indicati  - guida parlante italiano – tour con pullman riservato - visite come da programma – assicurazione medico bagaglio – nostro accompagnatore.

 

La quota non comprende:

tasse aeroportuali – eventuali tasse d’imbarco e tasse doganali – i pasti non indicati – le bevande ai pasti – gli ingressi ove richiesti - le mance,  prevedere Euro 60 – il facchinaggio -  gli extra in genere e tutto quanto non menzionato alla voce “La quota comprende”

 

Documenti: passaporto con validità residua di 6 mesi.